Mer. Feb 28th, 2024

Enrico Mattei è stato molto più del presidente dell’Ente Nazionale Idrocarburi: ha saputo tessere una rete di fornitori di energia e posto le basi per il rilancio industriale italiano nel dopoguerra. Ha trattato con chi non si voleva che l’Italia trattasse, ha costruito relazioni internazionali che sono durate decenni intaccando il monopolio di chi credeva che il commercio petrolifero fosse suo esclusivo appannaggio.
Oggi la Sora Giorgia si appropria di questa grande figura per farne lei una pessima: battezzare col nome di Mattei una serie di accordi al ribasso nei quali le uniche certezze sono l’aumento del costo di gas e petrolio e le ennesime malversazioni per compiacere la “gente che piace”.
Ennesima dimostrazione di come NESSUN governo tra quelli succedutisi dal golpe del ’92 voglia riesumare quel fantasma di cui tutti si riempiono la bocca senza fare niente: l’inte

Di Giuliano Fresi

Sono nato, prima o poi morirò.

2 pensiero su “Piano Mattei? Non bestemmiamo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *